www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

martedì 21 giugno 2011

Polpette di melanzana con cuore di sottiletta

Dopo tutte queste ricette dolci, eccone  finalmente una salata: le polpette di melanzane, un'alternativa vegetariana alle classiche polpette di carne, sono facili da realizzare e piaceranno molto!


Difficoltà: Preparazione: Cottura: Porzioni: Costo:
Bassa 40' (più il tempo di sgocciolamento delle melanzane) 10' 20 pezzi circa Basso
   

Ingredienti
  • 500 g di melanzane
  • 250 g di pan carré
  • 1 uovo
  • 100 g di parmigiano
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pangrattato q.b
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 3 Sottilette o altro formaggio a piacere
       
Procedimento
 
Lavare le melanzane e asciugarle bene. Levare il picciolo e tagliare le melanzane a dadini.
       
 
Sbollentare le melanzane per circa 5 minuti in abbondante acqua salata, dopodiché scolarle e lasciarle raffreddare completamente, ci vorranno circa 2 ore.
       
 

Tritare finemente il pane e versarlo in una ciotola. Tritare grossolanamente le melanzane ben scolate e strizzate e unirle al pane tritato.
     
 
 Aggiungere l'uovo, il parmigiano, il sale, il pepe e il prezzemolo impastando bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e lavorabile con le mani, se necessario aggiungere del pan grattato quanto serve. Prendere circa una cucchiaiata di impasto, appallottolarlo e schiacciarlo leggermente, mettere al centro il formaggio fatto a cubetti, quindi richiudere la polpetta e appallottolare il tutto.
       
 
Procedere quindi a formare le polpette fino a terminare tutti gli ingredienti. Passare le polpette ottenute nel pangrattato e lasciarle riposare un oretta in frigo, prima di friggerle.
       
 
A questo punto non resta che friggere le polpette in abbondante olio di semi bollente. Per una doratura e una cottura uniforme è sufficiente utilizzare un pentolino invece della padella. Scolare bene e servire finalmente queste sfiziose polpette di melanzana!
       
Ringraziamenti
Per la ricetta originale si ringrazia il sito GialloZafferano

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.