www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

lunedì 17 ottobre 2011

Pesche dolci

Le pesche dolci mi ricordano tanto le bellissime feste di compleanno da bambino, mia zia le preparava sempre e questa è la sua ricetta, garantita!


Difficoltà: Preparazione: Cottura: Porzioni: Costo:
Medio-alta 60' 15' 40 pezzi Medio
   

Ingredienti
Per l'impasto (circa 80 mezze pesche)
    • 1 kg di farina 00
    • 7 uova
    • 300 g di zucchero
    • 200 g di burro fuso
    • 2 bustine di lievito
    Per farcire
    Per la bagna
    • 300 ml di acqua
    • 150 ml di liquore alkermes
    • 50 g di zucchero
     Per guarnire
    • Zucchero semolato q.b.
             
      Procedimento
        
      Impastare tutti gli ingredienti insieme e una volta ottenuta una frolla liscia e omogenea ricavare tante palline non più grandi di una noce. Mettere le palline, ben distanziate, sulla placca rivestita di carta forno. Cuocere in forno statico a 200° per 10-15 minuti: estrarre le mezze pesche quando la superficie forma delle crepe e tende a imbrunire. Con queste dosi si fanno circa 5 infornate.
             
      Mentre le pesche cuociono preparare la crema pasticcera al cioccolato seguendo la ricetta qui riportata.
             
        
      Dopo aver cotto tutte le "mezze" pesche lasciarle raffreddare completamente. Scavare l'interno di ogni mezza pesca aiutandosi con l'estremità sottile di un cucchiaino piccolo, oppure utilizzare con molta delicatezza un coltellino appuntito. Farcire tutte le mezze pesche con la crema pasticcera al cioccolato e "accoppiatele" insieme.
             
        
      Preparare la bagna facendo sciogliere a fuoco basso lo zucchero nell'acqua, spegnere il fuoco e unire l'alkermes, quindi far raffreddare bene. Inzuppare velocemente le pesche nella bagna all'alkermes e passarle nello zucchero semolato. Adagiare nei pirottini le golosissime pesche dolci!
             
      Nota
      Nella foto-ricetta che qui vedete ho realizzato metà dose di impasto, ecco come fare per dividere le uova dispari: il tuorlo fa da metà, quindi la metà di 7 uova sono 3 uova più un tuorlo.

      2 commenti:

      1. Queste pesche sono favolose! Sai consigliarmi come fare per prepararle per un buffet. Congelo i gusci? Li metto in una scatola di latta? Le preparo il giorno prima?
        Ti ringrazio se vorrai aiutarmi.
        Tiziana

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ciao Tiziana! :) Dipende quanto in anticipo li vuoi preparare ad esempio se una settimana prima ti consiglio di preparare i gusci e congelarli, poi li lascerai scongelare una notte in frigo sempre ben chiusi in un sacchetto. Se invece le prepari il giorno prima una volta che saranno completamente freddi conservali in un contenitore ermetico o una scatola di latta come preferisci ;)

          Elimina

      I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

      Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.