www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

martedì 14 agosto 2012

Mou

Il mou è una dolcissima e golosissima crema di caramello fatta di due semplici ingredienti: panna e zucchero. Preparare il mou non è poi così difficile, basta prestare attenzione mentre si fa caramellare lo zucchero che non deve diventare troppo scuro altrimenti avrà un gusto amarognolo... Ecco una semplice e veloce ricetta per un mou davvero speciale, con cui poter guarnire torte, crostate, gelati e arricchire creme e dessert!
  
Difficoltà: Preparazione: Cottura: Porzioni: Costo:
Media 15' 15' 300 g Basso
       

Ingredienti

  • N g di panna liquida fresca
  • N g di zucchero semolato
Con "N g" sia per la panna che per lo zucchero si intende che entrambi gli ingredienti devono avere lo stesso peso, io per esempio in questa ricetta ho utilizzato un cartoncino di panna da 200 ml che pesava circa 195 g e quindi ho usato la stessa quantità di zucchero.
           
    Procedimento
      
    In un pentolino tenere in caldo la panna che deve sfiorare il bollore. In una pentola larga e dal fondo spesso versare lo zucchero e portare a fuoco medio-basso. Quando lo zucchero inizia a sciogliersi, con un mestolo di legno, girarlo di tanto in tanto.
           
      
    Continuare a girare finché tutti i grumi di zucchero non si saranno completamente sciolti. Appena lo zucchero diverrà di un chiarissimo color nocciola, con molta cautela, versare la panna. Mescolare bene il tutto affinché i due composti si amalgamino per bene.
           
      
    Continuare a mischiare bene il tutto a fuoco medio finché il composto non smette di evaporare e bollire rapprendendosi di nuovo. Quando il mou diventerà denso e inizierà a colorarsi di nuovo spegnere il fuoco e lasciare intiepidire. Ecco finalmente pronto il mou, non resta che versarlo e lasciarlo raffreddare in una ciotola di vetro coperta con dell'alluminio, dopodiché il mou potrà essere utilizzato per farcire e guarnire qualsiasi dolce!
           
    Note
    Se il mou non viene utilizzato subito una volta che si sarà raffreddato conservarlo in frigorifero in un barattolo di vetro con coperchio (come quello della marmellata) e consumarlo entro 2-3 giorni.
    Dopo circa una notte in frigo in mou si solidifica notevolmente mantenendo comunque la sua morbidezza.  --->
    Per lavare la pentola in cui è stato fatto il mou è sufficiente riempirla d'acqua e porla sul fuoco, in questo modo i residui si scioglieranno e a quel punto quindi andrà sciacquata e lavata normalmente. Per pulire il mestolo di legno dai residui di zucchero caramellato è sufficiente porlo sotto l'acqua corrente bollente che lo scrosterà completamente.

    3 commenti:

    1. La conosco benissimo,ed è super buona!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. ciao Anna, è vero è di una golosità unica :D

        Elimina
    2. io ho provato a farlo m mi è diventato durissimo :( non i voglio arrendere!!!

      RispondiElimina

    I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

    Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.