www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

venerdì 9 novembre 2012

Lasagne al pesto

Preparare le lasagne al pesto è un gioco da ragazzi, servono pochissimi ingredienti per ottenere questo piatto gustosissimo che sicuramente entrerà a far parte delle vostre ricette preferite!  

Difficoltà: Preparazione: Cottura: Porzioni: Costo:
Bassa 20' 40' 8 Basso

       
Ingredienti

  • 1 litro di besciamella
  • 200 g di pesto alla genovese
  • 2-3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • 250 g di mozzarella
  • 60 g circa di parmigiano grattugiato
  • 500 g di lasagne
           
    Procedimento
     
    Preparare la besciemella seguendo questa ricetta ma raddoppiando le dosi, cercate di ottenere una besciamella piuttosto liquida. Incorporare il pesto alla besciamella e unire l'olio, la salsa che andrà a costituire gli strati delle lasagne è pronta.
           
     
    Sporcare il fondo di una teglia con un po' di salsa e formare un primo strato di lasagne, poi procedere con uno strato di salsa,
           
    uno strato di mozzarella e infine cospargere con una manciata di parmigiano. Procedere quindi seguendo questi strati fino a terminare tutti gli ingredienti.
           
     
    L'ultimo strato dovrà essere abbondantemente cosparso di parmigiano. Infornare le lasagne al pesto a 180° statico per 30' coperte con dell'alluminio e poi per altri 10' minuti scoperte: punzecchiare le lasagne con una forchetta e se al tatto risultano morbide vorrà dire che sono cotte!
           
    Nota
    In questa ricetta sono state utilizzate le lasagne precotte, se utilizzate le lasagne fresche i tempi di cottura sono quasi dimezzati.

    4 commenti:

    1. ciao :), una paio di domande:
      se uso le lasagne che trovo nel banco frigo, secondo te la cottura si aggira intorno ai 15 minuti?
      seconda domanda: volessi unire la pancetta insieme alla salsa al pesto, mi conviene aggiungerla nel montaggio della lasagna oppure direttamente nella salsa?
      grazie in anticipo!

      Giulia da Roma

      RispondiElimina
    2. Ciao Giulia! Puoi usare quelle del banco frigo, tu lasciale cuocere almeno un 20' minuti, poi tastale con una forchetta, se risultano morbide allora sono pronte :)
      puoi unire la pancetta sia nel montaggio che direttamente nella salsa, magari nel primo caso puoi usare la pancetta a fette, mentre se la vuoi mischiare alla salsa usa quella a dadini ;)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. grazie mille allora userò quella a dadini!!!!
        complimenti ancora e buon natale!!

        Elimina

    I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

    Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.