www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

domenica 31 marzo 2013

Zuccotto di Pasqua

Non è un uovo di cioccolato, ma molto di più! Un goloso e sontuoso zuccotto con crema di ricotta e mascarpone arricchita con gocce di cioccolato e dal retrogusto di rum e vaniglia... La guarnizione finale di panna e scagliette di cioccolato renderà il tutto ancora più irresistibile per una Pasqua più dolce che mai!

Difficoltà: Preparazione: Raffreddamento: Porzioni: Costo:
Media 40' 30' 12 persone Medio

       
Ingredienti

  • 1 base di pasta biscotto
  • 250 g di ricotta di mucca
  • 250 g di mascarpone
  • 150 g di zucchero
  • 3 gocce di essenza di vaniglia 
  • 3 gocce di essenza di rum
  • 100 g di gocce di cioccolato
Per la bagna
  • 125 g di acqua
  • 50 g di zucchero
  • 3 gocce di essenza di rum
Per la copertura
  • 100 g di panna
  • 150 g di cioccolato fondente (60-70%)
Per decorare
  • Panna montata q.b. (circa 200 ml)
  • Scagliette di cioccolato q.b.
           
    Procedimento
      
    Lavorare a crema omogenea la ricotta con lo zucchero. Unire il mascarpone e le 3 gocce di essenza di rum e vaniglia. Incorporare per ultime le gocce di cioccolato, quindi riporre la crema in frigo finché non serve.
           
      
    Preparare la pasta biscotto seguendo questa ricetta, quindi sformarla su un canovaccio spolverizzato di zucchero. Dividere la pasta biscotto in 6 strisce spesse all'incirca 7 cm. Prendere uno stampo per uovo di pasqua delle dimensioni di 22x16 cm e alto 8 cm (in alternativa potete usare un semplice stampo per zuccotto o al limite una ciotola) e posizionarlo su una ciotola in modo che stia in piedi.
           
      
    Foderare il fondo dello stampo con della pellicola, quindi fare uno strato di pasta biscotto sagomandola fino ad arrivare al bordo. Preparare la bagna sciogliendo lo zucchero nell'acqua e aggiungendo le essenze, quindi inzuppare (ma non troppo) lo strato di pasta biscotto. Fare uno strato di crema però lasciando 5-6 cm di bordo.
           
      
    Fare un altro strato di pasta biscotto (magari utilizzate anche i ritagli) e inzuppare come prima. Quindi fare un altro strato di crema lasciando 1-2 cm di bordo. Rivestire il rimanente spazio con la pasta biscotto, in modo da sigillare il tutto, quindi inzuppare con la bagna rimasta.
           
      
    Ricoprire il tutto con della pellicola e riporre in freezer a rassodare per 30'. Qualche minuto prima di sformare lo zuccotto preparare la copertura portando a bollore la panna, poi spegnere il fuoco e unire il cioccolato tritato. Mischiare il tutto con una spatola, magari ponendo il pentolino in una ciotola con acqua e ghiaccio, quando la copertura non cola più dalla spatola è pronta per essere spalmata.
           
      
    Sformare lo zuccotto su un vassoio e rimuovere la pellicola. Spatolare la copertura al cioccolato su tutta la superficie, per una migliore riuscita usate sempre la punta della spatola per posizionare la copertura e spalmarla, mentre il lato lungo della spatola servirà a levigare la superficie una volta ricoperta. Guarnire infine con dei ciuffetti di panna e, se preferite, con delle scagliette di cioccolato... Ecco pronto da gustare questo goloso e sontuoso zuccotto di pasqua!
           
    Suggerimento
    Se come me vi è avanzata della crema e della pasta biscotto, niente paura: ricavatene un piccolo tiramisù!

    2 commenti:

    1. semplicemente fantastico, non ci sono parole....... bravissimo ^.^

      RispondiElimina

    I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

    Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.