www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

domenica 18 agosto 2013

Quiche svuota frigo con tonno, melanzane e formaggi

La quiche svuotafrigo è ideale per smaltire tutte le rimanenze che altrimenti andrebbero a male ottenendo così, ma sempre con i giusti abbinamenti, una torta rustica che vi stupirà in tutti i sensi... Accompagnate la quiche svuotafrigo con una fresca insalata e qualche pomodoro per un veloce pranzo estivo gustoso ed equilibrato!
   
Difficoltà: Preparazione: Cottura: Porzioni: Costo:
Bassa 15' 30' per 8 persone Basso
       
Ingredienti

Per la pasta brisè
  • 250 g di farina
  • 100 g di burro freddo di frigo
  • 60 ml di acqua molto fredda
  • 5 g di sale (1 cucchiaino raso)
Per il ripieno
  • 250 g di ricotta
  • 200 ml di besciamella
  • 100 ml di latte
  • 50 g di parmigiano o grana (5 cucchiai)
  • 1 uovo
  • 1 scatoletta di tonno sgocciolato
  • 100 g di melanzane grigliate
  • 60 g di masdamer o emmental
  • 1 bustina di zafferano
  • Sale e pepe nero q.b.
           
    Procedimento
      
    Potete utilizzare la besciamella già pronta o realizzarla seguendo questa ricetta (ma dimezzando le dosi). Stesso dicasi per la pasta brisè se avete una base già pronta oppure realizzatela seguendo questa ricetta ma facendo riferimento alle dosi riportate sopra. Stendere la pasta brisè in un cerchio spesso circa 2-3 mm e adagiarlo, con tutta la carta forno, in uno stampo di circa 28 cm, per cui bucherellare bene il fondo e i bordi con i rebbi di una forchetta.
           
      
    Per preparare il ripieno lavorare a crema l'uovo, il parmigiano, la ricotta e il latte. Pepare e salare e incorporare la besciamella (fredda).
           
      
    Unire quindi il tonno, le melanzane grigliate tritate il masdamer (o l'emmental) tagliato a cubetti e la bustina di zafferano quindi amalgamare bene il tutto. Versare e livellare il ripieno ottenuto sulla base di pasta brisè, infine rifinire i bordi. Cuocere la quiche per 20' in forno ventilato a 190° e per altri 10' in forno statico a 190° sempre nel settore centro-inferiore, servire la quiche tiepida o ancora meglio a temperatura ambiente!
           
    Conservazione
    Questa quiche si può consumare entro 3 giorni se conservata in frigo chiusa in un contenitore.

    5 commenti:

    1. Ciao Giuse, ottima questa ricetta, davvero deliziosa...... appena riaccendo il forno la provo!!!!! Ciaooooo ^.^

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Il forno è ancora in ferie? Ciao Ivana :)

        Elimina
    2. Si Giuse, mi rifiuto, anche perchè me lo hanno vietato!! hihihihihi ... ma fra poco tornerà superattivo.... Ciaoooooo :)

      RispondiElimina
    3. buona questa quiche, mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per regalarmi un tuo follower +g e qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Tiziana grazie del follow, ti aggiungerò anche se non uso quasi mai +g quindi mi ci devo mettere un giorno :) Auguri per la tua nuova avventura e se hai bisogno di qualche consiglio mandami un email o scrivimi sulla pagina di facebook! :)

        Elimina

    I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

    Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.