giovedì 29 marzo 2012

Crostata alla Nutella (che resta morbida!)

Finalmente ci sono riuscito! Dopo vari tentativi ecco, finalmente, la giusta ricetta per realizzare una crostata alla nutella... che resta morbida e cremosa! Il segreto? Un semplice foglio di carta alluminio... un trucchetto che d'ora in poi farà della vostra crostata alla nutella un successo assicurato!

Difficoltà: Preparazione: Cottura: Porzioni: Costo:
Bassa 25' 35' 10 Medio

       
Ingredienti

Per uno stampo di 28 cm
  • 400 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 1 cucchiaio scarso di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo + 2 tuorli
  • 125 di burro o margarina
  • 650-700 g di Nutella
  • Zucchero a velo q.b.
         
       
    Procedimento
      
    In una ciotola larga mischiare insieme la farina, lo zucchero, il lievito, la vanillina e il sale, poi aggiungere l'uovo e i tuorli leggermente sbattuti e in ultimo il burro (o la margarina) a pezzetti. Impastare bene il tutto fino ad ottenere una frolla liscia e omogenea. Intanto lasciar fondere a bagnomaria la nutella, nel suo barattolo, finché non diventa morbida e facile da spalmare.
           
      
    Prendere uno stampo per crostate del diametro di 28 cm quindi imburrarlo e infarinarlo. Tenendo un pezzettino da parte, stendere la pasta frolla in una sfoglia spessa circa mezzo centimetro, io mi sono aiutato con un foglio di carta forno. Adagiare la sfoglia di pasta frolla nello stampo da crostata e rifinirla sui bordi con l'aiuto dello stesso mattarello.
           
      
    Versare la nutella sul fondo di pasta frolla, livellarla bene e poi richiudere i bordi, eventualmente rifiniteli ulteriormente con una rondella a zig-zag. E' molto importante che lo strato di nutella sia spesso almeno un centimetro circa. Con la frolla avanzata stendere una sfoglia sottile circa 2-3 mm (così che impieghi poco a cuocere) e ricavare le varie strisce da incrociare a diagonale sulla crostata. E adesso il passaggio chiave per far si che la nutella resti morbida: prima di infornare la crostata rivestire lo stampo con uno strato di carta alluminio.
           
      
    Infornare a 180° statico nella parte medio bassa del forno, dopo 25 minuti sfornare la crostata e rimuovere il foglio di alluminio, quindi infornare per altri 10 minuti. Dopo punzecchiare con uno stecchino, se esce sporco di nutella la crostata potrà cuocere altri 3 massimo 4 minuti, altrimenti se uscisse pulito sfornate immediatamente. Le strisce devono solo cuocersi e non scurirsi, perciò appena appena la superficie inizierà a dorare sfornare subito la crostata!
           
      
    Lasciare raffreddare la crostata per almeno mezz'ora e poi sformarla su un vassoio, quindi non resta che spolverizzarla di zucchero a velo, tagliarla a fette e ovviamente: papparsela!!! Vedete bene l'interno? La nutella è rimasta morbida e cremosa e la pasta frolla è completamente cotta e friabile, sia sopra che sotto, ma ora basta con le chiacchiere: gustiamoci insieme una golosa fetta di crostata alla nutella!
       
    Suggerimenti
    Prima di versare la Nutella bucherellare la frolla con una forchetta, per evitare antiestetici rigonfiamenti.
    Al posto della carta alluminio potete usare un'altra teglia delle stesse dimensioni o più grande (l'importante è che non tocchi la crostata).

    57 commenti :

    1. Buonissima, da copiare...Ciao, buon w.e.!!!!!!!!!!!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao! Fammi sapere come ti è venuta... ricorda, gli ultimi 10 minuti, quando sta scoperta, tienila ben d'occhio, appena le strisce sono asciutte, quindi cotte, estraila subito dal forno :D buon week end!!

        Elimina
    2. Ho provato il metodo di cottura qui proposto, e funziona divinamente!! :D Grazie mille per averlo condiviso.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Molto bene :D complimenti!

        Elimina
      2. Ciao, ho riproposto il tuo trucchetto nel mio blog, citando il tuo, ovviamente. =)
        joinmemylife.blogspot.it

        Elimina
      3. Grazie! Mi fa molto piacere :)

        Elimina
    3. Bella!!! Il foglio di alluminio si mette sopra? Non si attacca la crostata? ... Mel

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Si mette di sopra come spiega la ricetta, non si attacca perché resta sempre un po' di spazio, alternativamente puoi usare un coperchio tutto di metallo o un'altro stampo di alluminio per coprire la crostata...

        Elimina
    4. Oggi la provo.... funziona anche con la nutella di pistacchio????

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Dipende dalla consistenza che ha, se simile a quella della nutella originale dovrebbe funzionare :)

        Elimina
      2. nutella di pistacchio??? e dove la trovi???

        Elimina
    5. Ma la pasta frolla non va fatta riposare in frigo?
      Devo inaugurare il mio stampo da crostate e questa mi sembra la ricetta giusta :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. No, in questo caso non è necessario :)

        Elimina
    6. ma il forno deve essere preriscaldato?

      RispondiElimina
    7. Il forno, in qualsiasi ricetta, si deve intendere SEMPRE preriscaldato :)

      RispondiElimina
    8. Ciao, ho provato e venuto bene ma dopo le 10 mn la crostata non mi e venuto dorata ma cotto lo era quindi devo lasciare più di 10mn e poi io la pasta frolla l'ho lasciata per 30mn in frigo sara per questo che non mi e venuto dorata? Grazie

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao desiree se la crostata ti è venuta bene non fa niente se non è dorata come speravi

        Elimina
    9. ciao l'ho provata a fare 2 volte, viene perfetta, con la nutella morbida! grazie!

      RispondiElimina
    10. grz x i consigli, è venuta benissimo.

      RispondiElimina
    11. ciao, deve essere buonissima. Se la faccio la sera prima il giorno dopo è ancora buona o assorbe umidità e diventa un pò bagnata come ad esempio la crostata di ricotta?.
      ciao

      RispondiElimina
      Risposte
      1. ciao una volta cotta lasciala raffreddare completamente prima di coprirla o metterla in un contenitore. In questo modo non si creerà vapore ;)

        Elimina
    12. È buonissima e bellissima !!! Ho provato la ricetta ieri ed è stato un successo :-D .....l 'unica variante ke ho apportato è stata prepararmi prima le strisce di frolla da mettere sopra la crostata e con il resto fare la base , dato ke non sono pratica con le dosi , per evitare ke il sopra mi venisse con poche strisce

      RispondiElimina
    13. La sto facendo con la marmellata...la.cottuta e' la stessa??? Devo metterci sempre la carta di alluminio?? Cmq grazie milleeee e' supee fantastica con la nutella...mi hai fatto fare un figuroneeee

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Nel caso della marmellata no, però nulla ti vieta usare l'alluminio se ti piace tanto :)

        Elimina
    14. Complimenti, è la prima volta che faccio una crostata ed è venuta buonissima, Ho avuto un po' di difficoltà a stenderla ma il risultato è stato ottimo... considera che sono negata per i dolci.. Grazie!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao complimenti a te per i risultato :) vedrai che col tempo acquisirai maggiore manualità :)

        Elimina
      2. ciao anche io sono due volte che faccio questa ricetta e devo dire che la carta aiuta a mantenerla morbida è buonissima...ho trovato difficolta' nel non farla "crepare "o rompere mentra la stendo per poi passarla nella teglia ...cosa sbaglio?? grazie

        Elimina
    15. ciao probabilmente la frolla dev'essersi riscaldata, la prossima volta prima di lavorare l'impasto prova a tenerlo un po' di più in frigo

      RispondiElimina
      Risposte
      1. credo proprio di si perche' veramente non ce l'avevo messo l'impasto in frigo!!!!....ok grazie sara' fatto comunque buonissimaaaa!!!! ciao .Rosy

        Elimina
    16. Complimenti Giuseppe, deve essere mitica questa crostata! Io, dalla prima volta che cuocendo la Nutella insieme alla crostata si si era indurita, ho rinunciato e ho sempre fatto la cottura in bianco spalmando la Nutella dopo, però mancano le striscioline di pasta della classica crostata. Ora che ho letto la tua ricetta devo assolutamente riprovare. Grazie!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Mery, fammi sapere quando la proverai che cosa ne pensi :)

        Elimina
    17. Buonissimissima. Tutti i miei amici mi hanno fatto i complimenti, dicendo che non avevano mai mangiato una crostata così buona e con la Nutella fluida. Grazie mille :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Complimenti Alessandra mi fa molto piacere :)

        Elimina
    18. Buonissima la tua crostata, l'ho fatta oggi.
      Grazie per la ricetta, bacione.

      RispondiElimina
    19. Ma il lievito è un cucchiaino o un cucchiaio scarso di lievito?

      RispondiElimina
    20. Ops ho scritto due volte lievito...voglio provarla domani e non voglio sbagliare

      RispondiElimina
    21. Mi sembra un pò troppo ma se l'avete provata mi fido ti faró sapere...

      RispondiElimina
    22. Mi sembra un pò troppo ma se l'avete provata mi fido ti faró sapere...

      RispondiElimina
    23. Crostata riuscitissima, cottura perfetta e buonissima...anche il giorno dopo non oltre perchè non è rimasto nemmeno un briciolo..grazie Giuseppe per la ricetta ne proverò altre.Volevo solo chiederti come fare metà dose della frolla per quanto riguarda le uova devo mettere uno intero più un tuorlo?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao! Sono molto contento che la crostata sia ben riuscita e felice se proverai anche altre ricette! Per quanto riguarda la frolla prova a usare un uovo più un tuorlo, oppure, realizza pure la frolla senza dimezzare le dosi utilizza quella che ti serve e il resto congelalo ;) te la ritroverai a disposizione per altre preparazioni! :)

        Elimina
    24. Proverò ambedue i suggerimenti grazie Guseppe! Buon fine settimana

      RispondiElimina
    25. Stasera la provo anche io...ti farò sapere! :)

      RispondiElimina
    26. Ciao a tutti, io l'ho appena sfornata. Oggi la mia bimba ha un esame all'università e questa sera se la merita proprio una bella crostata al cioccolato. Ciao ciao

      RispondiElimina
    27. Successone in tutti i sensi. Grazie per la ricetta.
      Ho effettuato solo una variante perchè le striscioline non venivano come volevo così con la stessa pasta ho formato dei cuori. Uno più grande al centro e otto più piccoli intorno.
      Bellissima e buonissima.

      RispondiElimina
    28. Grazie a tutti! vedo con piacere che questa ricetta non smette di avere successo... :)

      RispondiElimina
    29. Posso chiederti se hai provato ad aggiungere alla nutella un po' di mascarpone? Qualche mio amico non gradisce la sola nutella perché troppo dolce, e vorrei provare un ripieno di nutella e ... Grazie Bea

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Penso verrà buona anche col mascarpone ;)

        Elimina
    30. Se la faccio la sera prima rispetto a quando dovrà essere consumata va bene lo stesso?va messa in frigo?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. certo puoi farla anche la sera prima, una volta fredda avvolgila in pellicola e conservala in frigo, tirala fuori circa un'ora prima di consumarla ;)

        Elimina
    31. ciao, l ho fatta ieri anzi ne ho fatte due varianti una alla nutella l altra alla marmellata di fragole
      ed è venuta davvero ottima!! solo che al posto del burro ho messo l olio di semi
      un successone! GRAZIE!! ho scoperto il tuo blog per caso ma penso che diventerò un assidua frequenstatrice ;)
      buona giornata Grazia

      RispondiElimina